Related Posts with Thumbnails

❤Cerca nel mio blog

domenica 10 ottobre 2010

8

TORTA DI MELE CON AMARETTI ...E...LA RACCOLTA DI "IL TEMPO DELLE MELE"




FINALMENTE SONO RIUSCITA A FARE LA TORTA DI MELE CON GLI AMARETTI PER LA RACCOLTA CHE HANNO ORGANIZZATO STEFY E ROSY DEL BLOG NOI DUE IN CUCINA!!!
A DIR LA VERITA', NON E' LA SOLITA TORTA DI MELE CHE CONOSCO E FACCIO DA SEMPRE...SICCOME ALTRE FORUMINE CHE PARTECIPANO ALLA RACCOLTA HANNO POSTATO LA RICETTA PIU' O MENO AL MIO STESSO MODO,CON GLI STESSI INGREDIENTI E PROCEDIMENTI...HO PROVATO FARE UNA TORTA DI MELE UN PO' DIVERSA DALLA "CLASSICA"...TROVANDO LA RICETTA PROPRIO SU INTERNET.......DEVO DIRE CHE QUESTA VARIANTE, CON LA SOLA AGGIUNTA DEGLI AMARETTI LA RENDE ANCORA PIU' "GUSTOSA"....IO LA POSTO, POI VI CONSIGLIO DI PROVARLA....E' MOLTO, MOLTO BUONA!!!

ECCO LA RICETTA COPIATA E INCOLLATA....CHIEDO VENIA MA STAMATTINA VADO DI FRETTA(DOVREBBE ESSERE IL CONTRARIO...DI SOLITO LA DOMENICA ME LA PRENDO COMODA....MA OGGI SONO INVITATA A PRANZO E NON MI VA DI LASCIARE CASA NEL "CAOS"...CHE DA ME REGNA DI CONTINUO!!!)

INGREDIENTI:

200 g di burro
200 g di zucchero a velo
1 bustina di vanillina
3 uova
1 presa di sale
300 g di farina bianca
150 g di amaretti sbriciolati
3 mele (450 g)
1 bustina di lievito

PROCEDIMENTO

Lavorare il burro a crema ed aggiungere lo zucchero a velo setacciato con la vanillina, amalgamere bene ed aggiugere una alla volta le uova, il sale la farina setacciata con il lievito, 75 g di amaretti, 2 mele a pezzettini. mescolare bene e distribuire l'impasto in una lastra da forno (30 x 40 cm) imburrata ed infarinata, livellare e disporvi una mela a pezzettini e cospargere con gli amaretti rimasti.

Cuocere nella parte media del forno preriscaldato a 180° per 20 - 25 minuti. Tagliare a fette il dolce raffreddato.

CON  QUESTA RICETTA PARTECIPO ALLA RACCOLTA






8 commenti:

  1. Anna, grazie! Per la torta e per la super pubblicità!
    Bacissimi

    RispondiElimina
  2. E'un piacere...grazie a te per la simpatica occasione....;)))

    RispondiElimina
  3. ma sarà possibile che il monitor "profumi"? che a guardar la tua torta... sento aroma di mele ed amaretti tutt'intorno:)

    annina... sono in estasi:X!!

    RispondiElimina
  4. Wow, mio marito mi chiede un giorno si e uno no un dolcetto con gli amaretti, ma io ODIO gli amaretti, quindi indovina un po'? Te lo mando a casa tua, ce n'è ancora una fettina? baci

    RispondiElimina
  5. lareggia....felice di mandarti "in estasi"... hhhaaahahhhgrazie per i complimenti
    stella....torta non ce ne sta piu'...ma...posso rifarla...quindi tuo marito e' il benvenuto a casa mia!!!...ma come fa a non piacerti l'amaretto??????....mmmhhhmmh il sapore e' ottimo...per non parlare del profumo!!!!

    RispondiElimina
  6. Carissima ascolta, il mercato degli stracci di Latina (detto mercato Americano)è famoso in tutta Europa! c'è addirttura gente che si fa un viaggetto apposta per rifarsi il guardaroba! se ti dico che trovi capi ancora con il cartellino del negozio ci credi, e per solo 1 euro? certo ti devi un pò adeguare perchè trovi quel che trovi ma è una risorsa immensa! ciao a presto Ale

    RispondiElimina
  7. io conoscevo solo portaportese....caspita...non capito spesso dalle parti di Roma....sono calabrese ma se dovessi passare di li ci faro' un pensierino!!!ciaooo

    RispondiElimina
  8. Ciao, ti ringrazio per aver partecipato al mio contest.
    Finalmente il pdf de "Il tempo delle mele" è pronto. Se ti va di scaricarlo, lo trovi qui
    http://noidueincucina.blogspot.com/2011/02/il-tempo-delle-mele-ultimo-atto-il-pdf.html
    Un bacione. Stefania

    RispondiElimina

Se vuoi lasciare un commento, fai pure..mi farebbe piacere conoscere la tua opinione.Grazie

❤Il mio banner, se vuoi prendilo! Se prelevi il mio io prelevo il tuo..fammi sapere!!