Related Posts with Thumbnails

❤Cerca nel mio blog

mercoledì 6 marzo 2013

7

Torta angelica

Torta angelica



La torta angelica è un dolce soffice e leggero di pasta lievitata, dall'aspetto molto "elegante".
La ricetta originale richiede, per il ripieno, l'utilizzo di uvetta e arancia candita ma io ho preferito provare la versione con le gocce di cioccolato (molto più gradite in casa mia).
In giro per il web ho visto parecchie ricette "rivisitate"...
c'è chi la farcisce con nocciole, i pinoli,  le mandorle e addirittura c'è chi la fa anche nella versione salata (da provare sicuramente);
io ho deciso che la prossima volta proverò a farcirla, oltre che con le gocce di cioccolato  anche con un velo di crema pasticcera...sono sicura che ne uscirà fuori una vera bontà; 
la preparazione è abbastanza impegnativa ma ne vale la pena...!


Ingredienti

Per il lievitino:
135 g.di farina
13 g. di lievito di birra
75 g. di acqua
1 cucchiaino di zucchero

Per l'impasto:
400 g.di farina
75 g. di zucchero
120 g. di latte tiepido
120 g. di burro 
5 g. di sale
3 tuorli
una confezione di gocce di cioccolato (circa 75/80 g.)

Per la glassa:
150 g. di zucchero a velo
1 albume

Per spennellare:
50 g. di burro fuso

Preparazione
Preparare il lievitino sciogliendo nell'acqua (tiepida) il lievito con lo zucchero, poi aggiungere la farina, fare una palla e lasciare lievitare in una ciotola coperta con un canovaccio, per circa mezz'oretta.
Intanto preparare l'impasto versandolo zucchero nel latte (tiepido) e successivamente i tuorli e il sale, amalgamare e unire la farina e il burro (morbido e fatto a pezzettini); impastare per almeno 10' e quando il lievitino sarà pronto unirli impastandoli fino a dare al composto la forma di una palla; lasciare lievitare in una ciotola imburrata per almeno due ore.

Trascorso il tempo necessario adagiare su una spianatoia infarinata e senza lavorarlo stendere l'impasto in un rettangolo dello spessore di 2/3 mm; spennellare con il burro fuso e cospargere con le gocce di cioccolato e arrotolare sul lato più lungo lasciando la chiusura verso il fondo.
Tagliare in due il rotolo di pasta dalla parte più lunga e ottenute due parti uguali intrecciarle tra loro, avendo cura di lasciare la parte tagliata verso l'alto in modo da far vedere le sezioni  con il ripieno.
Con la treccia formare una ciambella e adagiarla su una teglia (foderata con carta da forno), spennellarla con il burro fuso e lasciare lievitare per 30/40 minuti.
Trascorso il tempo, cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 25 minuti.

Nel frattempo preparare la glassa sbattendo l'albume con lo zucchero a velo, fino a che il composto risulta denso; una volta sfornata, decorare la torta con la glassa.

7 commenti:

  1. che buona che è, mi hai fatto venire voglia di farla, ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. falla...non te ne pentirai....è buonissima!

      Elimina
  2. Che meraviglia! Sono rimasta a bocca aperta......sbavando!! Quanto mi piacciono questi tipi di dolci!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ank'io quando l'ho vista sono rimasta a bocca aperta x la sua "eleganza"...è bella da regalare! :D

      Elimina
  3. la fame oltre che mangiando...viene anche guardando questi dolci meravigliosi ;)
    ti va di passare a trovarmi? sono tra i tuoi follower

    RispondiElimina

Se vuoi lasciare un commento, fai pure..mi farebbe piacere conoscere la tua opinione.Grazie

❤Il mio banner, se vuoi prendilo! Se prelevi il mio io prelevo il tuo..fammi sapere!!