Related Posts with Thumbnails

❤Cerca nel mio blog

lunedì 28 ottobre 2013

6

Torta tanti strati al miele con crema al latte


Salve a tutti,
eccomi di nuovo con una ricetta abbastanza "anomala" da postare sul mio blog dal momento che, da quando ho intrapreso la mia carriera da "foodblogger", ho postato solo ed esclusivamente ricette italiane e calabresi; però, grazie alla mia amica di origini ucraine, ho avuto la possibilità di cimentarmi in nuove preparazioni culinarie, assaporando nuovi sapori e particolari profumi . Ho iniziato con una torta al miele, profumatissima e leggerissima, e devo dire che il risultato è stato molto soddisfacente. La preparazione di questa torta è alla portata di tutti, anche perchè gli ingredienti usati sono reperibili facilmente nei nostri negozi italiani... quindi, se avete come me, voglia di viaggi lontani attraverso tradizioni e usanze culinarie mettete un grembiulino, preparate gli ingredienti e mettetevi all'opera!


Ingredienti
per le basi:
2 uova
1 bicchiere (da acqua) di zucchero
1 bicchiere di miele
1 pizzico di sale
125 g di margarina
2 cucchiaini di bicarbonato
farina q.b. per impastare

Per la crema al latte
400 ml di latte
4 cucchiai di zucchero
4 cucchiai di fecola di patata
1 bust. di vanillina
1 noce di burro

Procedimento
Unire in una pentola tutti gli ingredienti tranne la farina e il bicarbonato; lasciare riscaldare su fuoco lento il composto senza farlo bollire. Una volta caldo aggiungere il bicarbonato per farlo gonfiare. Una volta freddo e gonfio aggiungere la farina e impastare...praticamente aggiungere la quantità di farina fino a che l'impasto non appiccica più alle mani.
Da questo impasto ricavare degli strati sottili di pasta con forma rotonda (tipo la pasta della pizza stesa, pronta da condire) aiutandosi con un mattarello...infornare a 180°C dopo aver appoggiato su una teglia solo infarinata (naturalmente deciderete voi la grandezza dello strato...io ho fatto un diametro di 28 cm) e cuocere fino a che lo strato di pasta diventa dorato (pochissimi minuti perchè lo strato di pasta dev'essere il più sottile possibile).
Una volta cotti gli strati, renderli perfettamente rotondi "aggiustandoli" con un coltello; alla fine, prendere tutti gli avanzi e tostarli in forno per pochissimi minuti, sbriciolarli e metterli da parte.
Per la crema al latte,
mescolare la fecola di patata con zucchero e una bustina di vaniglia, dopo aver portato il latte ad ebollizione aggiungerlo a filo agli ingredienti secchi e rimettere sul fuoco per fare addensare, prima di spegnere aggiungere una noce di burro.
Una volta fredda si può assemblare la torta:
uno strato di pasta e uno strato di crema sottile, alternando fino alla fine degli strati di pasta.
Su l'ultimo strato di pasta spalmare dell'altra crema e spolverizzare con gli avanzi sbriciolati messi da parti (tipo la nostra torta mimosa)....volendo si può arricchire la copertura sbriciolata con granella di mandorla o nocciola.


6 commenti:

  1. Molto interessante questa torta, deve essere buonissima...complimenti e buona domenica...

    RispondiElimina
  2. Anna queste sono il tipo di torte che io adoro, a tanti strati e cremose! La porto nella mia pagina su facebook ;)

    RispondiElimina
  3. Certo che la mia colazione sarebbe meravigliosa con la tua torta viene voglia di passare lo schermo e prenderne una fetta :) Complimenti per il blog che è curatissimo e mi piace davvero tanto anche perchè Totò è un personaggio che amavo molto.
    Tua nuova follower. Ti leggerò con molto piacere.
    Ho anche io un blog di cucina se ti va di farci un salto ti lascio il link
    http://conpaolaincucina.blogspot.it/
    Alle prossime ricette!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. verrò a trovarti con piacere....grazie x esserti soffermata da me e grazie anche x i complimenti! ;)

      Elimina

Se vuoi lasciare un commento, fai pure..mi farebbe piacere conoscere la tua opinione.Grazie

❤Il mio banner, se vuoi prendilo! Se prelevi il mio io prelevo il tuo..fammi sapere!!